Codice del Terzo settore. Adeguamenti statutari.

Con il d.lgs. 3 agosto 2018, n.105, pubblicato sulla GURI del 10 settembre 2018 ed entrato in vigore il giorno successivo, sono state introdotte, ai sensi dell’articolo 1, comma 7 della l. 6 giugno 2016, n. 106, disposizioni integrative e correttive al d.lgs. 3 luglio 2017, n. 117, recante il codice del Terzo settore.
In particolare, la disciplina degli adeguamenti statutari, contenuta nell’articolo 101, comma 2 del codice, ha visto tre importanti modifiche riguardanti l’ambito soggettivo di applicazione della norma, il profilo temporale e, infine, i limiti del ricorso alla facoltà modificativa semplificata.

Lo Studio Associato Brugnoli-D’Andrea ha sviluppato particolari accordi con esperti Studi Notarili del settore al fine di agevolare le modifiche statutarie per le Organizzazioni di volontariato, Enti di promozione sociale ed Onlus contenendo i costi ed assicurando l’adeguamento normativo necessario. Per ogni informazione è possibile rivolgere le proprie richieste all’indirizzo email info@servizilegali.org